L'ingresso è limitato a 200 posti


Inviti prenotabili su www.vigevanoestate.it

24 giugno- Cortile del Castello ore 20.30 ed ore 21


"Omaggio a Lelio Luttazzi"

Caterina Comeglio e GMA Jazz Ensemble

Introduce: Rossana Luttazzi


Caterina Comeglio: vocals

Alessandro Bottacchiari: tromba

Andrea Andreoli: trombone

Gabriele Comeglio: sax alto, arrangiamenti, direzione musicale

Mirko Puglisi: pianoforte

Roberto Trapella: chitarra

Jimmy Straniero: basso

Alessandro Casè: batteria



Lelio Luttazzi è stato un personaggio molto popolare nell'Italia degli anni 60. Pianista, cantante, solista di jazz, presentatore radiofonico e televisivo (come non ricordarlo in “Hit Parade!” e in “Studio Uno”) fu vittima di un incredibile errore giudiziario che lo estromise dalla televisione nel 1970. Una specie di “caso Tortora” ante-litteram che fece grande scalpore e che fornì l'ispirazione ad Alberto Sordi per il suo film “Detenuto in attesa di giudizio”.

Luttazzi, scomparso dieci anni fa, ci ha lasciato un corpus di canzoni di grande valore, che vanno da “Canto (anche se sono stonato)” a “El can de Trieste”, a “Souvenir d'Italie” che sono state interpretate da Mina, Anna Magnani, Quartetto Cetra, Jula De Palma, Rita Pavone e molti altri ancora.


Caterina Comeglio : una delle più importanti giovani vocalist italiane, a vinto l'ultima edizione del premio Luttazzi, sotto il patrocinio della Presidenza del Consiglio. Ha collaborato con grandi nomi della scena pop , come Mika e Roby Facchinetti dei Pooh. E' in uscita un suo album solista registrato ai mitici Capitol Studios di Los Angeles, con la partecipazione dei più importanti sessionmen americani (Bob Mintzer, Russell Ferrante, Brian Scanlon, etc.).



Rossana Luttazzi: moglie di Lelio Luttazzi e presidentessa della fondazione che porta il suo nome




Jazz Company

Rick Margitza


30 giugno Cortile del Castello ore 20.30 e ore 22


"Rick Margitza meets Jazz Company"


Rick Margitza: sax tenore


Big Band Jazz Company

Gabriele Comeglio, Emanuele Dell'Osa, Ubaldo Busco, Damiano Fuschi, Vittori Cazzaniga: sax

Emilio Soana, Sergio Orlandi, Claudio DeBernardi: tromba

Angelo Rolando, Andrea Andreoli: trombone

Alberto Bonacasa: piano

Andrea Cassaro: basso

Sara Collodel: chitarra

Marco Serra: batteria



Rick Margitza: figlio d'arte (suo padre è uno dei primi violini presso la Detroit Symphony Orchestra ha studiato presso l'Università di Miami e la Loyola University di New Orleans. Ha realizzato ben 13 album a suo nome, la maggior parte per la prestigiosa etichetta Blue Note.

Ha suonato con Mc Coy Tyner, Chick Corea, Maria Schneider (con la quale ha vinto un Grammy), Burt Bacharach ed Eddie Gomez. Nel 1989 è entrato a far parte del gruppo di Miles Davis (diventando così l'ultimo tenorista, in ordine cronologico, a suonare con Miles)con il quale ha registrato gli album “Amandla” e “The complete Miles Davis in Montreux”. 


Big band Jazz Company : una delle più prestigiose orchestre europee, attiva fin dall'inizio degli anni 90, annovera tra le sue fila alcuni dei solisti della disciolta orchestra di musica leggera della Rai di Milano. Ha suonato con i maggiori solisti di livello internazionale, incluso Bob Mintzer, Randy Brecker , Dee Dee Bridgewater, Lee Konitz.


Cochi Ponzoni

Emilio Soana

5 luglio Cortile del Castello ore 20.30 e ore 22


"Bird lives!" Omaggio a Charlie Parker


Cochi Ponzoni: voce recitante


Emilio Soana Quintet


Emilio Soana: tromba

Gabriele Comeglio: sax altro

Claudio Angeleri: piano

Marco Esposito: basso

Luca Bongiovanni: batteria




Charlie Parker (1920-1955) è stato il musicista che ha rivoluzionato la storia del jazz. Personaggio di grande valore artistico, è stato mirabilmente ritratto nel film “Bird” (Bird era il soprannome di Parker) che è valso al regista Clint Eastwood la conquista di un Oscar.


Cochi Ponzoni : interprerà Charlie Parker, attraverso le sue stesse parole tratte da interviste originali dell'epoca. Cochi Ponzoni è attore amatissimo dal pubblico italiano, fin da quando, alla fine degli anni 70, esordì sul piccolo schermo con l'inseparabile Renato Pozzetto dando vita a shows che hanno influenzato tutta la storia della comicità italiana. Una carriera lunghissima svoltasi anche a teatro e al cinema per un personaggio che è rimasto nel cuore del pubblico.


Emilio Soana : la prima tromba per eccellenza di molte big bands italiane ed europee, nel corso della sua lunga carriera ha suonato con i più grandi nomi del jazz e del pop internazionale: da Mina a Natalie Cole, da Ray Charles a Stevie Wonder, solo per citare alcuni nomi.


Con il patrocinio di

Il nostro team

Insieme per portare a voi jazz di qualità dal 2016

Gabriele Comeglio

Direttore Artistico
Diplomato al Berklee College di Boston, arrangiatore, compositore, solista

Andrea Conta

Ufficio Stampa
Cura i contatti con la stampa e la diffusione capillare delle informazioni sul festival.
Il suo blog è: www.iljazzcheconta.it

Caterina Comeglio

Direttore Artistico
Diplomata al Leeds College of Music, vincitrice del premio Luttazzi 2019, esaminatrice internazionale Trinity College